IC ROVIGO 1

Attivazione Sportello Ascolto – Scuola Secondaria primo grado Bonifacio

Si comunica che anche quest’anno è attivo lo Sportello di Ascolto “L’Isola che non c’è” rivolto agli alunni della SCUOLA SECONDARIA DI I° “G. BONIFACIO” e alle loro famiglie, gestito dalla Dott.ssa De Stefani Cinzia. L’intervento in qualità di esperto esterno sarà rivolto, a seconda dei casi, ai singoli alunni, ai gruppi classe, ai docenti ed alle famiglie degli alunni interessati e si svolgerà in orario scolastico.

Il progetto ha le seguenti finalità:

  • incrementare il benessere personale degli alunni e del gruppo classe nel caso in cui si presentassero necessità;
  • prevenire e/o contenere situazioni di disagio o sofferenza sia a livello individuale che relazionale.

È possibile non autorizzare l’accesso allo sportello del proprio figlio semplicemente comunicandolo al docente coordinatore della classe in qualsiasi momento. Modalità di richiesta di accesso da parte dei ragazzi

Vicino all’ingresso dello spazio dedicato “’Isola che non c’è” sarà presente una “cassetta postale” dedicata alla raccolta dei biglietti di richiesta di accesso allo sportello ascolto.

La raccolta di questi ultimi avverrà esclusivamente a cura della responsabile dello sportello che preleverà direttamente le richieste e si metterà in contatto con i richiedenti nei giorni in cui la stessa sarà presente a scuola.

Modalità di richiesta di accesso da parte dei genitori

Per poter accedere allo Sportello di Ascolto dovrà essere fatta apposita richiesta secondo le seguenti modalità:

  • inviando una e-mail alla Dott.ssa Cinzia De Stefani all’indirizzo di posta elettronica destefani@icrovigo1.gov.it o recapitando la richiesta direttamente a scuola.
  • Orario dello sportello: martedì mattina dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

 

                                                                                                            IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                                              Dott.ssa Maria Rita Pasqualin